BRUXELLES: ATTACCO ALLA CAPITALE D’EUROPA!

Sempre peggio nell’Europa frocia e multiculturale che ha il cuore pulsante del suo potere in Belgio a Bruxelles e può solo abbassare le mutande di fronte ai mercenari dell’ISIS.  L’Europa della NATO che da Bruxelles dirige le sue pedine  non ha più gli attributi per resistere a questo schifo pianificato dal Nuovo Ordine Mondiale.

Ricordate  comunque che il motivo di tutto questo è non solo dei nostri politici corrotti che lo permettono, ma anche dei loro leader religiosi come Papa Francesco che insistono ogni giorno con questa storia dell’accettazione dei “rifugiati” dalle loro lussuose dimore, volutamente ignorando il dramma delle periferie e dei luoghi spesso malsani in cui vengono posizionati questi cosiddetti “rifugiati”,  perché anche loro sono coinvolti nel business dei migranti.

Insomma il Vaticano ci fa i soldi con la disperazione e allora la fomenta, triste ma vero. La colpa principale rimane comunque delle comunità islamiche stesse corrotte dal materialismo e dalla loro voglia di espansionismo islamico che ha permesso e permette all’ISIS di avere basi logistiche e uomini in tutta Europa. Sintomatica la reazione della comunità locale che è insorta contro la polizia durante l’arresto di Salah Abdeslam e i suoi compari. Perché non arrestarli tutti allora si sarebbe forse evitato il dramma di oggi.

Se gli europei avessero ancora gli attributi circondebbero e isolerebbero immediatamente Molenbeeck  e tutte le zone simili create in Europa negli ultimi decenni dai musulmani come porti franchi dell’Islam. Zone dove tutto è permesso,  e senza compromessi li porterebbero in campi di concentramento o meglio di riprogrammazione pronti per essere rimandati in Medio Oriente se non giurano fedeltà ai principi laici della nostra Europa pena l’espulsione immediata e il sequestro di tutti i loro beni. Questo è quanto si dovrebbe fare ma purtroppo dovremmo invece assistere a un graduale imbarbarimento della nostra civiltà e della nostra Europa perché regna l’ipocrisia e il perbenismo radical-chic.

Il giorno dopo i festeggiamenti del Santo patrono d’Europa ignorati volutamente da tutti politici della UE (incluso Renzi!) si scatena  l’inferno a Bruxelles. Ma lo volete capire o no che l’Europa va difesa a partire dalle sue radici cristiane? Non farlo significa regalare l’intera Comunità Europea all’Islam supportato dai mondialisti e coloro che vogliono la distruzione della cristianità.

Oggi più che mai la Massoneria cristiana deve unirsi per combattere il nemico. Noi della Stretta Osservanza Templare abbiamo le idee chiare e speriamo che anche i Fratelli degli altri Riti cristiano-Massonici facciano lo stesso perché è in gioco il futuro della nostra civiltà che sa sempre più di inciviltà  ecco perché  anche la Massoneria cosiddetta laica dovrebbe schierarsi con noi contro l’Islam.

 

2E92785A00000578-3328154-Service_has_been_halted_on_the_Brussels_subway_system_and_heavil-a-46_1448104551124

 

LLZ

3 thoughts on “BRUXELLES: ATTACCO ALLA CAPITALE D’EUROPA!

  1. B giorno Leo, il tuo discorso non fa una piega, la penso come te, ma il problema è che l’America come l’Europa non anno mai smesso di fare la guerra, destabilizzare i paesi poveri fra virgolette, ma ricchi di materie prime, demolire nazioni sane per il loro sporco gioco del potere, se la massoneria non si sveglia nel giro di 50 anni l’Europa diventerà islamica, la stessa fine dell’ Iran, prima una monarchia dove le donne erano libere, ora non lo sono più, mi domando ma le femministe europee dov’è sono andate affini?
    Cordiali saluti
    Silvano Castelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *