Unicef e la grande truffa mondialista ora in scacco con Trump

Articolo di Leo Lyon Zagami

25497975_314441582388306_3576820498794126529_n

Scrive Marco Lillo nel luglio del 2016 “ La Procura di Firenze sospetta che i soldi dell’Unicef e di Operation Usa destinati alle campagne per i bambini affamati in Africa siano stati usati nel 2011 dal cognato di Matteo Renzi – Andrea Conticini – per iniettare capitali in tre società.”

E adesso l’Unicef Italia ha anche il coraggio di scrivere negli ultimi giorni del 2017 “Idiota, fascista, imbecille” per indicare chiunque non sia d’accordo con loro, per la mancata approvazione della legge sullo Ius Soli.

 

Unicef-670x274

E poi c’è chi critica Trump per aver tagliato finalmente i fondi anche allUnicef, covo di criminali mondialisti e agenti sinistrorsi di George Soros, e all’ONU, da sempre la centrale operativa del Nuovo Ordine Mondiale.

L’italia di Napolitano, Gentiloni e Mattarella rischia un futuro isolamento, ma gli italiani sempre più buonisti e ignoranti per colpa della propaganda Papale, cadranno tuttavia ancora una volta nelle pericolose trappole dei Gesuiti e dei loro burattini radical chic, rendendo nullo o quasi, il voto degli italiani previsto a marzo del 2018.

Cosa fare? Per il momento dobbiamo semplicemente rassegnarci alla stupidita collettiva di un paese senza attributi e sopratutto senza veri leader, sperando in un domani migliore, dove l’individualismo  degli italiani,  possa essere sostituito da un gioco di squadra realmente rivoluzionario che opponga questo schifo,  e sostenga finalmente dei  veri leader che pongano al centro, e prima di tutto, l’Italia e gli italiani, anche a rischio della propria vita senza fare inciuci con figure compromesse com Silvio Berlusconi,  per garantire così un futuro reale ai nostri figli contro i criminali Mondialisti e il Vaticano che li supporta.

 

 

 

 

        L’ASSOCIAZIONE POLITICA ORDO ILLUMINATORUM UNIVERSALIS

                  In collaborazione con Trumpiani d’Italia e Italians4Trump

Vi invitano Sabato 28 Gennaio 2018 Dalle 15.30 alle 19.30 presso la GALLERIA SALLUSTIANA ART GALLERY in Via Sallustiana 27/a Roma per la Conferenza:

TRUMP L’ANNO DOPO

Analisi di un Rivoluzione annunciata

25587060_1150559885080377_5276975772815277309_o

 

A un anno dallo storico insiediamento del presidente Donald J. Trump alla Casa Bianca che ci ha visto in parte protagonisti con due eventi, uno a Via Sallustiana, e l’altro a Palazzo Ferrajoli, i veri Trumpisti d’Italia di cui ha parlato la stampa di tutto il mondo ritornano insieme per fare il punto della situazione, tra Fake News, Rivoluzione economica Trumpiana, e Nuovo Disordine Mondiale.

 

                                         Conduce l’evento Daniele Imperiale

                  (Giornalista consigliere regionale ODG Abruzzo)

                                                           Interverranno i relatori:

 

 

 

Leo Zagami

(Giornalista e autore/INFOWARS, co-fondatore ITALIANS4 TRUMP e TRUMPIANI D’ITALIA, presidente dell’Ordo Illuminatorum Universalis)

 

Professor Antonio Maria Rinaldi

(Economista, docente di Finanza aziendale all’università “D’Annunzio” di Pescara, Scenarieconomici.it)

 

Marcello Bussi

(Giornalista finanziario/Milano Finanza)

 

Alfredo Esposito

(Esperto di relazioni internazionali e co-fondatore ITALIANS4TRUMP)

 

Pasquale Antonio di Todaro

(Giornalista che per ventotto anni, dal ’64 al ’92 quando è andato in pensione, è stato il padrone di casa del Corriere della Sera a Roma e presidente della Confederazione Massonica “CONCILIUM MAXIMUM”)

Luciano Fortunato Sciandra

(Presidente del C.R.E.S.T. – Centro ricerche e studi della tradizione)

 

I posti sono limitati quindi per garantirvi un posto a sedere e l’entrata vi invitiamo a prenotare il prima possibile presso OrdoIlluminatorumUniversalis@gmail.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *