LA SINISTRA: Perversione e Libertà

David Rossi, capo della Comunicazione di Monte dei Paschi di Siena, è precipitato da una finestra della sede della banca a Rocca Salimbeni, nel capoluogo toscano, la sera del 6 marzo 2013 e io come sapete non ho mai creduto alla tesi del “suicidio” del povero David Rossi, questo è uno stralcio tratto dall’edizione italiana del mio libro Papa Francesco: L’ultimo Papa? :

Rossi venne convenientemente “suicidato” da killer di una certa Massoneria legata al sistema bancario e al PD. Come ha scritto Rita Pennarola un anno esatto dopo l’assassinio su La voce delle voci : C’è  stata la mano “illuminata” dei massoni toscani, dietro il volo di 30 metri a testa in giù del capo comunicazione Mps, Davide Rossi  (cit. p. 93)

 

ita set 2016:promo

 

Ora il programma TV Le Iene ha risvegliato il caso David Rossi legato al Monte dei Paschi con una rivelazione choc fatta dall’ex sindaco Pierluigi Piccini:  Non si è suicidato, vi dico perché.

 

taglioAlta_00175

 

E a questo punto, anche qui vengono a galla le solite storie di festini a luci rosse e droga tipiche dell’élite ma anche il legame con i servizi. Alla domanda: Una questione che uno dovrebbe riuscire a risolvere per rilanciare il dubbio sulla veridicità del suicidio è: chi ti può volere morto? Ok, non mi sono suicidato, quindi quale sarebbe il movente? In che modo io mi sono messo in un casino?

La prima risposta è piuttosto chiara e ci mostra tutti gli elementi del caso:

c’è un’altra storia parallela… un avvocato romano mi ha detto “Ma perché vi rigirate tanto i c****oni?”. E io: “Ma scusa perché? Era un’amica mia, dove il marito era nei servizi…”. Ma, guarda, dice: “Devi indagare su alcune ville fra l’aretino e il mare… e i festini che facevano lì. Perché la magistratura potrebbe anche avere abbuiato tutto perché scoppia una bomba morale”. Non so se mi sono spiegato? Questo filone non è stato mai preso.

E nella risposta successiva Piccini si pone alcune domande che confermano ulteriormente  il solito modus operandi di una certa Sinistra frutto della peggiore ipocrisia:

Chi andava in queste feste? Chi ci andava? Ci andavano anche i magistrati senesi ad esempio? Mah. Ci andava qualche personaggio nazionale? Mah. La cocaina era… gira a fiumi in questa città.

Eccoci quindi ancora una volta a parlare dell’ipocrisia delle Sinistre che per anni hanno rotto le palle a Berlusconi, e adesso a Trump, quando loro  come mostra anche il caso Weinstein, sono i più grandi ipocriti e perversi della storia. Guardatevi allo specchio vermi della Sinistra e sputatevi in faccia, visto che gli unici a farvi concorrenza sono i vostri amici preti con cui avete siglato una “Santa Alleanza” grazie a Papa Imbroglio, scusate Bergoglio.

 

22406190_10154989628328017_4163776234720677815_n

Sintonizzatevi nei prossimi giorni ne parlerò su INFOWARS nel nuovo programma WAR ROOM condotto da Roger Stone  consulente e stratega politico di Donald J. Trump.

watch-war-room-thumb Su Infowars.com

 

 

ATTENZIONE POTETE ANCORA ACQUISTARE I LIBRI DI LEO LYON ZAGAMI PRESSO:

http://www.harmakisedizioni.org/

OPPURE: https://www.macrolibrarsi.it/autori/_leo-zagami.php

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *